Il Libro che mancava: IL SISTEMA STILISTICO SHOTOKAN

 

3 edizioni disponibili in lingua
ITALIANA, INGLESE e SPAGNOLA


NUOVA EDIZIONE SPAGNOLA
SPEDIZIONE GRATUITA SOLO PER L'EUROPA

 

600 pagine - 800 immagini a colori - Carta patinata

 

La vera storia sulle ORIGINI dei kata SHOTOKAN

 

Indagine storico-iconografica sullo STILE di Karate più famoso e CONTROVERSO

 

29 Luglio 1939 - Inaugurazione Shotokan

 

Massimo Braglia e Nobuaki Kanazawa

 

Massimo Braglia

libro-ilsistemastilisticoshotokan-atko

ACQUISTA ORA!ACQUISTA ORA!
€ 108,00 SCONTO 10% € 97,20

IL SISTEMA STILISTICO SHŌTŌKAN

 

Questo libro focalizzato sulla storia dei kata di Karate non costituisce solo una valida guida per lo Shōtōkan, ma anche per gli stili Shōtōkai, Wadō-ryū, Shitō-ryū, Shōrin-ryū, e in parte per il Gōju-ryū.

 

Questo testo, ricco di utili informazioni e frutto di un’indagine durata quasi 20 anni, rivela i nomi originali, le origini remote e le caratteristiche principali di molti kata di Karate sviluppati ad Okinawa, oltre al significato storico-iconografico delle Arti Marziali da cui provengono. Ritenuto da alcuni esperti una vera e propria enciclopedia, questo volume è il primo valido supporto teorico-tecnico per chi debba presentare una tesi in occasione di esami per le qualifiche di Allenatore, Istruttore o Maestro di Karate, indipendentemente dalla federazione di appartenenza.

Indice
Tavola_contenutiIT1

SPECIFICHE

 

oltre 800 immagini a colori

 

oltre 20 grafici fra cui gli originali lignaggi dei kata

 

2 tavole sinottiche (tutti i kata Shōtōkan e Shitō-ryū)

 

5 appendici

 

2 glossari

 

CONTENUTI

 

copertina rigida

 

pagine: 620

 

carta: patinata opaca 115 gr (4 oz)

 

formato: 30 x 23 cm (11 x 9 in)

 

peso: 2,5 kg (5,5 lb)

 

Prefazione del Maestro Paolo Bolaffio

prefazione_paolobolaffio shotokan stylistic system

Kata investigati in questo libro:

 

Tutti i kata di Karate sotto elencati sono stati oggetto di studio approfondito, tale da realizzare un intero capitolo per ciascuno di essi e sono riuniti in questo unico volume per la prima volta (i nomi modificati da Gichin Funakoshi sono fra parentesi):

kata1

Sempre all’interno del dōjō Shōtōkan, oltre ai kata di Karate vennero studiati alcuni kata di Kobudō, di cui quelli codificati e citati nel volume sono:

kata2

Stili di combattimento cinesi collegati ai kata Shōtōkan descritti in questo libro:

 

Dopo aver trovato il nome originale ed indagate le origini di molti dei kata di Karate citati, ho scoperto da quali stili di combattimento cinesi provengono, quindi ho riassunto le caratteristiche principali dei seguenti stili di combattimento cinesi (il nome originale è fra parentesi):

kata3

Indagini supplementari:

 

Per meglio comprendere il contesto storico mediante il quale questi stili di combattimento cinesi si sono trasformati negli attuali kata di Karate, ho aggiunto un’apposita sezione storico-filosofica, effettuato uno studio sulla simbologia di questi stili e ho fornito un ampio elenco delle versioni dei kata indagati.

Quindi, per costruire un solido ponte fra i kata di Karate giapponesi ed i tàolù del Wǔshù cinese dai quali provengono, ho collegato i kata citati coi seguenti argomenti sviluppati all’interno dell’opera:

kata4

Per completare quest’opera, oltre a fornire nuove rivelazioni sul naufrago di Ānan citato da Gichin Funakoshi e sul connesso sistema stilistico di Tomari, ho fornito al lettore quattro chiavi di lettura perché – indipendentemente dal suo grado di esperienza nelle Arti Marziali – possa comunque comprendere e progressivamente approfondire i temi trattati.

ACQUISTA ORA

BOOK-EN

Libro in Inglese
ACQUISTA ORA

LIBRO – ES

Libro in Spagnolo